Il Campanile di S.Margherita

Ph-GhezzoClaudio-Venezia-Campo Santa MargheritaSi racconta che nel campanile di S. Margherita, eretto nel 1330, l’eremi- ta Bisina , si costruì un’angusta cella da cui usciva, la notte dell’Ascensione, per raggiungere S. Marco e ricevere le indulgenze, mentre per assistere alle funzioni si arrampicava sulla cupola della chiesa, ora trasformata radicalmente in teatro e aula per l’università. Quello di S. Daniele, costruito in mattoni con cella a bifore e cuspide a pan di zucchero, viene demolito nel 1839. Cornaro ci racconta che suor Maria Arcangeli Salvatori (1460-1521) in odore di santità, si fosse ritirata nel campanile in perpetuo digiuno a pane e acqua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...