CICHETTI & BACARI: l’altro lato di Venezia

cicchetti“…Esiste ancora i Bacari? Anca si..Disemo posti dove ti pol magnar cichetti decenti e sentarte co un goto de vin, va ben?…”

Il BACARO è un tipo di osteria veneziana semplice, dove si trova una vasta scelta di vini in calice e piccoli cibi e spuntini. Il nome bacaro viene dai “bacari”, un termine, che a sua volta deriva dal “Bacco”, dio del vino.

L’ “ombra” è il bicchiere di vino bevuto dai gondolieri, appunto all’ombra di un ponte o di un edificio, per rinfrescarsi dalla calura e dalla fatica.

Andar per bàcari è un simpatico modo per fare del turismo enogastronomico assaporando del buon cibo e del buon vino con la consapevolezza di essere in una città meravigliosa come Venezia, dove oltre a essere conquistati dall’arte e dalle bellezze storiche si può venire anche “sedotti” dalla bontà delle sue tradizioni culinarie e gastronomiche.

Appena entrati nei caratteristici bàcari ci si lascia incantare dal “bancone delle meraviglie” : i cichèti.

Il termine cicheti deriva al latino “ciccus” che significa piccolissima quantità: infatti il cicheto è generalmente uno spuntino che si mangia in un paio di bocconi o poco più.

E tra polpete, folpeti, capesante gratinate, sardine in saòr, e altro, il tempo scorre, le chiacchere non finiscono più e l’orario dell’aperitivo si è trasformato in un momento di relax, accompagnati dai rumori tipici lagunari.

Continuate a seguirci… vi forniremo indicazioni circa i bacàri veneziani più famosi…

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...