Arrivare Via Mare

L’accesso via mare alla città avviene attraverso le bocche di porto di Chioggia a Sud, di Malamocco e del Lido, a Nord. Dalle bocche di porto di Lido e Malamocco si diparte la rete di canali interni, che ha uno sviluppo di 96 km, con profondità variabili da m 14,50 a m 10 sotto il livello medio mare e che permette di raggiungere le zone portuali di Venezia e di terraferma.

La zona portuale di Venezia, che comprende la Marittima nonché le aree di San Basilio e Santa Marta è sorta tra il 1869 e il 1915, è situata al margine ovest del centro insulare, in prossimità dello scalo ferroviario. Nel centro insulare vi sono altri punti di attracco per navi passeggeri in riva dei Sette Martiri e in riva San Biagio.

Le navi passeggeri sbarcano di solito al Porto di San Basilio, passando dalla Bocca di Lido e seguendo il canale della Giudecca.

Le imbarcazioni da diporto o private possono essere ospitate nei porticcioli del Diporto velico veneziano, alla Compagnia della vela a S. Giorgio e in riva dei sette martiri. Vedere nota a fianco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...